Agrofarmaci

fungicidi

FANTIC F NC WG

FANTIC F NC WG (Reg. n. 13888 del 10/08/2007)

Fungicida non colorato in granuli idrodispersibili dotato di azione sistemica e di copertura per la lotta contro la peronospora della vite per uva da vino.

Caratteristiche

Formulazione: granuli idrodispersibili

Classificazione CLP:

  • GHS05-A
  • GHS07-A
  • GHS08-A
  • GHS09-A
  • PERICOLO

Numero di registrazione: 13888 (10/08/2007)

Composizione

  • benalaxil-m 3,75%
  • folpet 48,00%

Registrazioni

Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Botrytis cinerea: Dose su ettaro:2 kg/Ha - Dose su ettolitro:200 g/hl
    Intervallo di sicurezza: 28 gg
    Note: La presenza di Folpet attribuisce al prodotto un effetto collaterale su questa avversità. Impiegare il prodotto alla dose indicata (pari a 2 kg/Ha). Effettuare il primo trattamento quando si verificano le condizioni sufficienti a determinare l'infezione primaria e, comunque, non più tardi della differenziazione dei grappoli fiorali (7-8 foglie). I successivi trattamenti si eseguiranno alla cadenza di 10-14 giorni l'uno dall'altro orientativamente coincidenti con i seguenti stadi fenologici della coltura: inizio fioritura, fine fioritura, ed inizio sviluppo dei grappoli, quando gli acini hanno le dimensioni di un granello di pepe. Successivamente allo sviluppo dei grappoli usare fungicidi di copertura. Per evitare l'insorgenza di resistenza non applicare il formulato o altri prodotti contenenti Benalaxil-M o fenilammidi per più di 3 volte nell'arco della stagione.
  • Plasmopara viticola: Dose su ettaro:2 kg/Ha - Dose su ettolitro:200 g/hl
    Intervallo di sicurezza: 28 gg
    Note: Impiegare il prodotto alla dose indicata (pari a 2 kg/Ha). Effettuare il primo trattamento quando si verificano le condizioni sufficienti a determinare l'infezione primaria e, comunque, non più tardi della differenziazione dei grappoli fiorali (7-8 foglie). I successivi trattamenti si eseguiranno alla cadenza di 10-14 giorni l'uno dall'altro orientativamente coincidenti con i seguenti stadi fenologici della coltura: inizio fioritura, fine fioritura, ed inizio sviluppo dei grappoli, quando gli acini hanno le dimensioni di un granello di pepe. Successivamente allo sviluppo dei grappoli usare fungicidi di copertura. Per evitare l'insorgenza di resistenza non applicare il formulato o altri prodotti contenenti Benalaxil-M o fenilammidi per più di 3 volte nell'arco della stagione.
  • Sclerotinia fuckeliana - B. cinerea: Dose su ettaro:2 kg/Ha - Dose su ettolitro:200 g/hl
    Intervallo di sicurezza: 28 gg
    Note: La presenza di Folpet attribuisce al prodotto un effetto collaterale su questa avversità. Impiegare il prodotto alla dose indicata (pari a 2 kg/Ha). Effettuare il primo trattamento quando si verificano le condizioni sufficienti a determinare l'infezione primaria e, comunque, non più tardi della differenziazione dei grappoli fiorali (7-8 foglie). I successivi trattamenti si eseguiranno alla cadenza di 10-14 giorni l'uno dall'altro orientativamente coincidenti con i seguenti stadi fenologici della coltura: inizio fioritura, fine fioritura, ed inizio sviluppo dei grappoli, quando gli acini hanno le dimensioni di un granello di pepe. Successivamente allo sviluppo dei grappoli usare fungicidi di copertura. Per evitare l'insorgenza di resistenza non applicare il formulato o altri prodotti contenenti Benalaxil-M o fenilammidi per più di 3 volte nell'arco della stagione.