Agrofarmaci

erbicidi

TARGA FLO

TARGA FLO (Reg. n. 6956 del 05/02/1987)

Erbicida selettivo delle colture indicate, efficace contro le infestanti graminacee annuali e poliennali. Meccanismo d'azione: gruppo A (HRAC).

Caratteristiche

Formulazione: sospensione concentrata

Classificazione CLP:

  • ATTENZIONE
  • GHS07-A
  • GHS09-A

Numero di registrazione: 6956 (05/02/1987)

Composizione

  • quizalofop-p-etile isomero d 4,90% (= 50,00 g/L)

Registrazioni

Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 60 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in serra
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in serra
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in serra
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in serra
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in serra
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in serra
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in serra
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in serra
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in serra
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in serra
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in serra
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in serra
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in serra
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in serra
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in serra
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in serra
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in serra
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in serra
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in serra
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in serra
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in serra
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in serra
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in serra
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in serra
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 45 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in serra
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in serra
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
Ambito d'impiego: in pieno campo
Parassiti
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Agropyron repens: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Alopecurus myosuroides: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Avena spp.: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Cynodon dactylon: Dose su ettaro:1,5-3 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Digitaria sanguinalis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Echinochloa crus-galli: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Lolium spp. (annuali): Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Setaria viridis: Dose su ettaro:1-1,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.
  • Sorghum halepense: Dose su ettaro:1-2,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 90 gg
    Note: La dose minore è da impiegare su graminacee nello stadio di 1-3 foglie, la dose maggiore è indicata dallo stadio di accestimento in poi. Per combattere questa malerba si può intervenire effettuando trattamento frazionato a 1 l/Ha su infestante a 20-30 cm di altezza, seguito da 1,5 l/Ha sui ricacci dell'infestante. Il trattamento unico a 2,5 l/Ha su infestante in fase di levata-inizio boticella.