News

Torna all'elenco

Problemi di tripidi su uva da tavola? C'è la soluzione

19/04/2018

Il corretto impiego di Dicarzol, entro le primissime fasi della fioritura, garantisce un'eccellente efficacia e affidabilità contro tripidi e acari, a salvaguardia della produzione

Problemi di tripidi su uva da tavola? C'è la soluzioneI tripidi (ord. Tisanotteri) sono insetti fitomizi dotati di apparato boccale pungente-succhiatore, che si nutrono della linfa di molte specie vegetali (fra cui la vite) e possono compiere più generazioni all'anno in condizioni climatiche favorevoli. I danni consistono in deformazioni degli organi in accrescimento o alterazioni superficiali di foglie e frutti che, come accade nel caso dell'uva da tavola, possono comportare gravi deprezzamenti commerciali. I tripidi possono inoltre essere vettori di pericolosi virus e batteri fitopatogeni.
 
danni dei tripidi su uva da tavola

Per salvaguardare le produzioni di colture d'alto reddito come l'uva da tavola è necessaria quindi una buona strategia di difesa, che deve prevedere un'adeguata protezione del grappolo in fioritura, la fase più critica.

I formulati Dicarzol 50 SP e Dicarzol 10 SP e a base di formetanate (un'esclusiva assoluta Gowan Italia) rappresentano una soluzione fondamentale per la protezione dell'uva da tavola, come testimoniato nel seguente video:
 
 
L'ottima efficacia di Dicarzol contro le forme mobili (neanidi e adulti) dei tripidi è stata dimostrata nel corso degli anni da numerose prove sperimentali svolte in collaborazione con enti ufficiali e centri di saggio. E molti viticoltori lo utilizzano ormai ogni anno, anche all'interno dei Disciplinari di difesa integrata dell'uva da tavola, ottenendo risultati di piena soddisfazione.
Come previsto dalle indicazioni d'etichetta, Dicarzol deve essere impiegato per il primo trattamento eradicante nei confronti dei tripidi, 2-3 giorni prima della fioritura e comunque entro e non oltre le primissime fasi della stessa.
 
posizionamento dicarzol di gowan
(Clicca sull'immagine per ingrandire)

In questo modo l'utilizzo di Dicarzol consente di azzerare la popolazione dei tripidi e di pianificare una strategia di difesa di sicuro successo, in maniera conforme anche alle più esigenti richieste della filiera distributiva ortofrutticola.
Inoltre, le prove hanno evidenziato anche un'eccellente attività collaterale nei confronti degli acari (es. Ragnetti rossi ed Eriofidi), con un ideale posizionamento alla ripresa vegetativa. I valori di efficacia hanno infatti raggiunto livelli comparabili agli acaricidi specifici.

La formulazione di Dicarzol in sacchetti idrosolubili non sviluppa odori fastidiosi e risulta assolutamente pratica e sicura per l'operatore.

Dicarzol, quindi, grazie al suo duplice ed originale meccanismo d'azione e alla sua eccellente ed affidabile attività insetticida (con ottimo potere abbattente e buona persistenza d'azione), può aprire le migliori strategie di controllo dei tripidi, anche in un'ottica di gestione delle resistenze, per salvaguardare - nel breve e lungo termine - le produzioni di uva da tavola ed il reddito dell'imprenditore agricolo.

Clicca sull'immagine per scaricare la brochure tecnica con gli approfondimenti e alcuni esempi di prove sperimentali:
 
Brochure di Dicarzol

Gowan Italia è a disposizione per ulteriori chiarimenti e dettagli a riguardo, al numero telefonico 0546-629911 o via mail: gowanitalia@gowanitalia.it